Tempo di lettura stimato: 1 minuto

Dato che l’Antartide non è sotto la giurisdizione di nessun paese, nessuno nel continente ghiacciato chiederà documenti a nessun viaggiatore.

Tuttavia, è necessario avere un passaporto per viaggiare in Antartide, poiché per raggiungere il continente ghiacciato di solito si vola prima in Argentina (Ushuaia), Nuova Zelanda (Christchurch), o Stanley (sotto la giurisdizione del Regno Unito).

Per entrare nel Regno Unito, gli unici cittadini di lingua spagnola che non hanno bisogno di un visto (perché appartengono all’UE) sono gli spagnoli.

I viaggi in Argentina non richiedono un visto, per soggiorni inferiori ai 90 giorni per i cittadini di Bolivia, Brasile, Colombia, Costa Rica, Cile, Repubblica Dominicana, Ecuador, El Salvador, Guatemala, Honduras, Messico, Nicaragua, Panama, Paraguay, Perù, Spagna, Uruguay e Venezuela.

Per entrare in Nuova Zelanda, non c’è visto per soggiorni inferiori a tre mesi per i cittadini di Argentina, Cile, Messico, Spagna e Uruguay.

[Foto da Pixabay]