Tempo di lettura stimato: 1 minuto

L’Antartide non è sempre stata una terra desolata e ghiacciata. Ad aprile, sull’isola di Seymour, vicino alla punta della penisola antartica, i paleontologi hanno scoperto frammenti di una rana fossilizzata risalenti a circa 40 milioni di anni fa. Offrendo una nuova prospettiva sul clima antico del continente.

La forma delle ossa appena scoperte indica che questa rana apparteneva alla famiglia dei Calyptocephalellidae, rane che si trovano oggi in Sud America. I paleontologi furono in grado di stabilire una connessione così precisa perché lo scheletro della rana fossile comprendeva un teschio e un osso dell’anca molto utile chiamato “osso iliaco”.

Una nuova ricerca stima che le temperature mensili medie più alte in Antartide 40 milioni di anni fa sarebbero state di circa 13°C (56°F), essendo piuttosto calde per queste rane.

[Foto da Pixabay]